Divisione Tecnologie Meccaniche

Divisione Tecnologie Elettriche e Isolanti

Ventilazione industriale
Trasporto urbano

Pattino elettromagnetico

codice: B00000432

Freno a pattino elettromagnetico

impiego d'uso: Carrello tipo MR 063 ET.81 R-P

Il freno a pattino elettromagnetico è utilizzato come freno supplementare d’emergenza. È un sistema nel quale la forza di frenatura deriva direttamente all’attrito esercitato dal pattino sulla rotaia. Il pattino elettromagnetico è collegato direttamente al telaio del carrello ed è azionato tramite appositi attuatori che, all’occorrenza, lo fanno abbassare; inserendo l’alimentazione elettrica, la bobina genera un campo magnetico che attira le piastre polari del pattino sulla rotaia e la forza magnetica quindi si trasforma in forza di frenatura. Il pattino è costituito da un telaio in acciaio al carbonio elettro-saldato e lavorato di macchina utensile al quale sono fissate la bobina e le piastre polari. Le piastre polari sono ottenute per stampaggio a caldo in acciaio ad alta permeabilità magnetica e sono disposte a coppie affiancate, con una forma appropriata adatta a chiudere il flusso magnetico tra bobina e rotaia. Esse sono collegate in modo da rendere rapido e agevole il montaggio e lo smontaggio. La F.lli BIGARAN progetta e realizza i pattini elettromagnetici secondo le specifiche richieste dal Cliente.

Pattino elettromagnetico
Richiedi un preventivo

ferroviario

Corpo boccola TR 370

codice: 242012000
impiego d'uso: LOC.G.R. E656
Materiale: FE G 450 UNI 3158 ricavate per fusione
Menu